Lavorare con gli archetipi: APOLLO

DIO DEL SOLE, FIGLIO PREDILETTO, ARCIERE, DISPENSATORE DI LEGGE

apollo con lira
Il mito
 – Apollo o Febo (per greci e romani) è il figlio più importante di Zeus e solo a lui è secondo per importanza. Generato dalla ninfa Leto, è il fratello gemello di Artemide, dea della luna e come lui esperta nel tiro con l’arco (le loro frecce danno morte immediata e indolore); entrambi sono freddi e inavvicinabili.
Dio del sole, delle arti, delle profezie e del tiro con l’arco. Dispensa legge e punisce gli errori; protegge la medicina; porta calamità; protegge i pastori. È giovane, imberbe, forte, virile ma i suoi amori sono sfortunati (come quello per Dafne o quello non ripagato per Cassandra).
La sua dimora è il tempio di Delfi (suoi i precetti incisi sul tempio, “conosci te stesso” e “niente in eccesso”). Come dio del sole è pura luce, ma ha anche una parte in ombra, crudele e vendicativa. Suoi simboli sono il sole, l’alloro, i cigni, la cornacchia, il lupo, il serpente.

l’archetipo – è l’archetipo maschile della fredda razionalità, dell’intelletto, della volontà, della mente. È amante dell’ordine, dell’oggettività, della legati, delle regole e delle norme. Ha obiettivi precisi e li raggiunge con determinazione. È moderato e prudente, si mantiene a distanza emotiva dagli avvenimenti, non si immischia nelle guerre e nei litigi. Sa essere vendicativo ma con freddezza e lucidità. È il figlio prediletto. È fautore del gioco di squadra. Non avendo un regno non è attratto dal posto di comando. Seppur considerato l’archetipo del vincente, non è interessato al ruolo di eroe. Non è un combattente, ma uno stratga dietro le quinte.

Il bambino – è amato, solare, curioso, ama la compagnia degli adulti. È avido di conoscenza e vuole sapere sempre cose nuove, non ama sognare ad occhi aperti. È un ottimo scolaro ed è circondato da molti bambini che desiderano averlo come amico, ma è facile che lui non abbia un vero e proprio amico del cuore. È coscienzioso, responsabile e si tiene alla larga dai guai. Se sente di essere amato più per i suoi risultati che per ciò che profondamente è, rischierà grandi frustrazioni in caso non riesca ad eccellere.

L’uomo – spesso è una persona di successo professionale o personale, ma non eccelle nelle relazioni profonde con gli altri e nella vita interiore. È un ottimo organizzatore, è un aziendalista, sa sposare una causa e portarla avanti sino in fondo. Traino del gruppo, è colui che trova le strategie e le soluzioni, ma si tiene alla larga dal ruolo di leader, che comporterebbe un coinvolgimento emotivo che non gli appartiene. Potere e denaro non lo attraggono. Riconosce e rispetta l’autorità, aderendo ad essa. È l’uomo di fiducia, la mente del gruppo, l’asso nella manica di un capo. Ama la competizione, ma si tiene lontano dallo scontro violento. Agisce con freddezza. In campo amoroso è attratto dalla donna di successo e indipendente. Poco passionale, fa fatica a manifestare le emozioni. Come padre è un modello di coerenza, ma non di affettività. Amante della routine e dell’ordine, spesso è un padre assente per lavoro.

Aspetti negativi – distanza emotiva, giudizio, svalutazione degli altri, crudeltà, arroganza. Narcisismo. Svalutazione della donna (una donna non è degna se non sa tenergli testa o non è una brava moglie). Evita ogni genere di conflitto e coinvolgimento affettivo. Non spontaneo, non capace di lasciarsi coinvolgere, anche a livello sessuale.

La strada per evolvere – imparare a sviluppare la propria emotivita, la propria parte femminile (l’anima jumghiana). Guardare con occhi nuovi il femminile, rispettare la donna. Imparare l’umiltà. Agire per amore e non per dovere.

 

tiepolo-apollo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: