Laboratori a mediazione teatrale

Si chiama counseling di gruppo a mediazione teatrale la tecnica che unisce gioco e lavoro su se stessi, per esplorare il proprio mondo di emozioni in modo lieve e divertente. Fino a gestire in maniera soddisfacente le proprie relazioni.

Immaginate un gruppo di persone in cerchio, a occhi chiusi, avvolte dalla musica come alberi ben radicati a terra immersi nel vento. Lentamente i partecipanti aprono gli occhi e iniziano a camminare… Ogni volta che si incontrano si guardano negli occhi e dicono “io sono qui”, c’è chi lo dice cantando, chi sussurrando, chi urlando con quanto più fiato ha in gola.

Potrebbe essere questo l’inizio di un laboratorio di counseling a mediazione teatrale, tecnica messa a punto da Cristina Zanzi e Saida Corsini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: